BOLIVIA A COLORI

ARCOLBALENO DI UN PAESE IN SALITA

La Bolivia è tutta in salita, o tutta in discesa, dipende dai punti di vista.

La Paz, Potosì, Tupiza, Sucre, Tarija, ovunque ero sempre un po’ in pendenza, con le gambe tese nello sforzo di scendere o salire e con il fiatone di chi cammina a 4000 mt. sul livello del mare.

Poi ci sono i colori, quelli della terra polverosa degli altipiani, dei vestiti delle cholitas, le tinte della frutta, dei muri, dei visi, resi saturi dalla luce accecante di questo posto incredibilmente vicino al cielo. Ma se non sei un lama (o una llama come dicono i boliviani) o una vicuna e sei semplicemente un uomo, per vivere qui vai avanti a foglie di coca, per non sentire la fatica di giorno e il freddo la notte, per sopportare la fame e tollerare il sole che acceca gli occhi e consuma la pelle, con le guance che sembrano pane bruciato e lo sguardo eternamente stretto.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.